PHAST THERAPY

PHASTPHOTO ANABOLIC STIMULATION

L’importanza della luce per lo sviluppo della vita è una condizione conosciuta fin dagli albori della scienza. Sono stati studiati e descritti i fenomeni biofisici che provocano le risposte dell‘organismo alla stimolazione luminosa ed alcuni di questi determinano gli effetti della laser terapia ad alta potenza.

Gli effetti descritti determinano l’attivazione o inattivazione di specifiche strutture cellulari che stimolano l’attività della cellula stessa:

es. la luce ultravioletta attiva una proteina di membrana dei melanociti (rodopsina) che stimola la cellula a produrre melanina abbronzatura.

La stimolazione di un particolare recettore presente sulla membrana del condrocita che si chiama tirosin-chinasi, la cui interazione con la luce luminosa propria del laserix riesce a far si che tale cellula condrocitaria possa rimanere in vita producendo matrice e collagene e non sia potenzialmente attaccabile da tutti quei meccanismi di degenerazione che sono propri di un legame con altri tipi di molecole quali ad esempio l’interleuchina 1 beta che ne portano alla morte.

EFFETTO FOTOTERMICO

L’energia della luce laser viene assorbita e produce calore. L’entità di questo fenomeno dipende dalle caratteristiche del raggio, dalle modalità di emissio- ne e dalla composizione dei tessuti irradiati.

Gli effetti fototermici determinano risposte tera- peutiche soprattutto sui sistemi cellulari e biochimici dell’infiammazione.

Aggregazione Fotoindotta

L’energia elettromagnetica del fascio di luce viene assorbita dagli atomi e dalle molecole che acqui- stano la capacità di aggregarsi in strutture più complesse.

ESEMPIO

MOLECOLA A > MOLECOLA B > LUCE > SI FORMA UNA NUOVA MOLECOLA AB

Foto-Conversione

Le molecole assorbono la radiazione luminosa e cambiano le loro caratteristiche chimiche diventano cioè dei FOTOPRODOTTI della molecola originaria.

ESEMPIO

MOLECOLA AB NON SOLUBILE > LUCE > IL FOTOPRODOTTO AB DIVENTA SOLUBILE IN ACQUA

Fenomeni Fotoelettrici

L’assorbimento della luce ad opera di strutture con cariche libere di muoversi (atomi, molecole) determina l’insorgenza di fenomeni elettrici.

ESEMPIO

FENOMENI DI POLARIZZAZIONE NELLE INTERFACCE SEMIPERMEABILI COME LE MEMBRANE CELLULARI

VUOI MAGGIORI INFO?

4 + 2 =